Domus.Cad Day – 11 ottobre 2012

Domus.Cad Day

Il prossimo 11 ottobre si svolgerà a Pistoia, presso l’Ex. Seminario, la prima edizione del Domus.Cad Day, evento dedicato agli utenti di Domus.Cad completamente gratuito.

Domus.Cad Day è un evento molto importante, un’occasione di incontro, di approfondimenti e di confronti. Una intera giornata dedicata al passato, al presente e al futuro di Domus.Cad. Un’occasione assolutamente da non perdere, del tutto gratuita, richiede solo una veloce registrazione.

La giornata avrà momenti diversi, tutti importanti:

Conversazioni sulle detrazioni fiscali

 

Con le nuove disposizioni in materia di sviluppo economico si rinnoveranno le detrazioni fiscali in edilizia, sia per la ristrutturazione per la prima casa (ex-36%) sia per l’efficienza energetica di edifici e impianti (ex-55%).

Ma che differenze ci sono? Chi avrà diritto alla detrazione, per quali lavori, quali sono le procedure da attivare?

Ed è vero che porteranno nuovo lavoro al comparto?

Giovedì 12 luglio 2012 si svolgerà un incontro su questi temi a Castellare di Pescia (PT) presso la sala convegni di Point Plus. 

Domus.Cad Pro e Std – Corso del 15 giugno

Venerdì 15 giugno prossimo si terrà presso la sede di Interstudio un corso di approfondimento sull’uso dei nuovi Domus.Cad Pro e Std.

Il corso si rivolge principalmente agli utenti attuali che desiderino sia approfondire le conoscenze del programma in generale che le novità specifiche delle nuove versioni.

Il corso di Domus.Cad prevede i seguenti argomenti principali:

Domus.Cad Std e Pro – Corso del 25 maggio

Venerdì 25 maggio prossimo si terrà presso la sede di Interstudio un corso di approfondimento sull’uso dei nuovi Domus.Cad Pro e Std.

Il corso si rivolge principalmente agli utenti attuali che desiderino sia approfondire le conoscenze del programma in generale che le novità specifiche delle nuove versioni.

Il corso di Domus.Cad prevede i seguenti argomenti principali:

  • Utilizzo ottimale degli elementi parametrici architettonici, sia in 2D che in 3D, con particolare riguardo alle situazioni non standard, come quelle nel recupero edilizio.
  • Connessioni complesse, inserimento di rilievi fuori squadra, muri a scarpa, volte di vario tipo.
  • Gli strumenti di modellazione per la creazione di elementi architettonici e oggetti di arredamento.
  • L’organizzazione del progetto, le tavole di disegno, il computo metrico.
  • L’utilizzo della vista 3D interattiva
  • La comunicazione con altri programmi
  • Rendering e inserimento fotografico nel paesaggio
  • Comunicazione con Artlantis Render
  • Le nuove funzioni di Domus.Cad Pro
  • Domande e risposte