WEBinar su interventi locali sulle murature – il filmato

Martedì 24 ottobre si è svolto il WEBinar sugli interventi locali sulle murature in zona sismica.

Il seminario è stato condotto dall‘ing. Sauro Agostini di Interstudio ed ha affrontato sia gli aspetti teorici che pratici degli interventi locali sulle murature alla luce delle norme attuali e dei criteri interpretativi che si sono affermati negli ultimi anni.

Sono stati approfonditi  in modo particolare gli interventi tramite cerchiature e con intonaci armati con esempi pratici e casi reali.

Documentazione del seminario su edifici in muratura ordinaria, armata e blocchi cassero

E’ disponibile tutta la documentazione del seminario “Calcolo di edifici in muratura ordinaria, armata e a blocchi in CA debolmente armato“, che si è svolto lo scorso 14 giugno presso la sala dell’Ordine degli Ingegneri di Pistoia.

Il seminario ha approfondito metodi di progettazione e verifica di edifici in muratura ordinaria, armata e a blocchi in CA debolmente armato in zona sismica. Sono stati analizzati le verifiche globali lineari e non lineari, le verifiche locali e i meccanismi cinematici.

Sono stati confrontati, anche tramite esempi pratici, i vari metodi e le varie soluzioni.

Le slide del corso sono visualizzabili alla pagina seguente:

Sono disponibili in formato PDF sia le slide del seminario e che degli esempi:

Seminario su murature ordinarie, armate e con blocchi cassero

Il 14 giugno prossimo alle ore 15 si svolgerà presso l’Ordine degli Ingegneri di Pistoia il seminario “Calcolo di edifici in muratura ordinaria, armata e a blocchi in CA debolmente armato“. Verranno rilasciati 4 CFP.

L’obiettivo del corso è l’approfondimento dei metodi di progettazione e verifica di edifici in muratura ordinaria, armata e a blocchi in CA debolmente armato in zona sismica. Verranno analizzate le verifiche globali lineari e non lineari, le verifiche locali e i meccanismi cinematici.

Il corso ha una implementazione del tipo pratica->teoria, dove, dopo una parte introduttiva, si inizia da esempi applicativi spiegando successivamente la parte teorica e in che modo si giunge ai risultati.

Il seminario si svolgerà come segue:

La documentazione del seminario sulle murature

E’ disponibile tutta la documentazione del seminario seminario sugli interventi locali sulle murature, che si è svolto lo scorso 20 maggio presso la sala dell’Ordine degli Ingegneri di Pistoia.

Il seminario ha affrontato principalmente l’esecuzione di aperture in pareti portanti in muratura con l’esecuzione di cerchiature in acciaio e i CA e il rinforzo tramite vari sistemi, il tutto nell’ottica degli interventi definiti “locali” dalla vigente normativa.

Si è parlato dei vari metodi di calcolo, della parte teorica con le procedure di verifica e sono stati svolti alcuni esempi pratici e affrontate alcune problematiche ricorrenti.

Le slide del corso sono visualizzabili alla pagina seguente:

Seminario con CFP su Interventi locali sulle murature

ATTENZIONE: Evidentemente questo corso ha riscosso notevole interesse e dopo un’ora dall’apertura delle iscrizioni erano terminati i posti disponibili. Invitiamo comunque tutti gli interessati a iscriversi ugualmente in coda, sia perché c’è sempre qualcuno che si cancella prima dell’evento, sia perché possiamo chiedere all’Ordine di organizzare un’altra giornata sull’argomento.

 

Il 20 maggio si svolgerà presso l’Ordine degli Ingegneri di Pistoia un seminario di 4 ore sugli interventi locali su edifici in muratura.

L’obiettivo del seminario è l’approfondimento delle tematiche relative alla progettazione di cerchiature in acciaio e in cemento armato per edifici in muratura in zona sismica.

Il seminario è organizzato dall’Ordine degli Ingegneri di Pistoia, ma è aperto a tutti. Gli iscritti ad un Ordine degli Ingegneri riceveranno 4 crediti formativi.

Il seminario ha una implementazione del tipo pratica->teoria, dove, dopo una parte introduttiva, si inizia da esempi applicativi spiegando successivamente la parte teorica e in che modo si giunge ai risultati.

Nuovi fogli elettronici strutturali gratuiti

L’ing. Marco Nocera ha messo a disposizione degli utenti dell’Area Download di Interstudio, una serie di fogli elettronici per il calcolo strutturale molto utili.

Gli argomenti trattati sono: arcareccio in acciaio, azione del vento, carico da neve, giunto sismico, profili presso-inflessi, travi a T in CA, travi con più appoggi.

I fogli elettronici sono ben fatti sia dal punto di vista tecnico che come formato documentale da inserire nelle proprie relazioni. Anche la documentazione è completa e inclusa in ogni foglio elettronico

Segue una descrizione più dettagliata.

 

Arcareccio in acciaio

Il foglio di calcolo esegue la verifica di un arcareccio di copertura in acciaio (IPE, HEA, C ed OMEGA) soggetto a flessione deviata secondo quanto prescritto dalle NTC 2008 e dalla Circolare 617/2009, sia in termini di resistenza, sia in termini di deformabilità.

Lo schema statico adottato è quello della trave semplicemente appoggiata sottoposta ad un carico uniformemente distribuito; questo può provenire sia da un orizzontamento (la cui area di competenza è definita dagli interassi destro e sinistro), sia da un carico lineare sul profilo stesso (ad es., quello dovuto ad un carico appeso).

Aggiornamento di iT-sol-ba per il calcolo di solai bausta

L’applicazione WEB iT-sol-ba, per il progetto di solai con tralicci tipo basta e pignatte, è stato aggiornato alla versione 1.1 con la correzione di alcuni bug. La correzione più importante riguarda il calcolo del momento ultimo della sezione in mezzeria (Mr). La versione precedente considerava sempre, anche in mezzeria, il solo travetto, senza tenere conto…

DomusWall 3 – Murature ordinarie, armate e pareti debolmente armate

Interstudio ha rilasciato DomusWall 3, programma strutturale per il progetto e la verifica di edifici in muratura con calcolo lineare e non lineare.

Oltre al calcolo di murature tradizionali e armate, la nuova versione supporta pienamente il progetto e la verifica di sistemi a blocchi cassero riempiti di CA con armatura diffusa e concentrata.

Questi sistemi sono molto diffusi, citiamo il sistema BioPlus della Paver (nell’immagine iniziale), il sistema LegnoBlock di LegnoBlock Srl e il sistema Isotex della società omonima.

Il riferimento normativo, oltre naturalmente alle Norme Tecniche sulle Costruzioni del 2008 e successive circolari, sono le linee guida su questo argomento emanate dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Servizio Tecnico Centrale con parere n. 117 del 10 febbraio 2011.

Questi sistemi sono composti principalmente dai seguenti elementi:

  • – blocchi cassero previsti dal sistema costruttivo (es. BioPlus, Isotex, LegnoBloc)
  • – calcestruzzo gettato in opera
  • – acciaio di armatura

iT-converter – conversione formati CAD on line

Icona iT-converterInterstudio Tools, l’area cloud professionale di Interstudio, si arricchisce di una nuova applicazione WEB: iT-converter.

iT-converter permette di convertire fra i vari formati DXF, DWG e DXB dalla lontana versione 12 fino a quelle più aggiornate in tutte le direzioni e combinazioni.

Interstudio è da diversi anni un membro attivo dell’Open Design Alliance, una associazione di utenti e sviluppatori CAD che intendono promuovere il formato DWG come formato libero e standardizzato per lo scambio dei disegni CAD. Interstudio utilizza il software dell’associazione all’interno dei propri prodotti desktop, come il CAD parametrico Domus CAD, ed il convertitore CAD File Converter. Da oggi, la potenza delle librerie Teigha di Open Design Alliance viene resa disponibile anche sul web, attraverso la suite di utility professionali Interstudio Tools, ed in particolare con la web application iT-converter.

Come utilizzare iT-converter

L’utilizzo è molto semplice, dopo l’accesso all’attività appare la seguente pagina:

Cerchiature – Aggiornamento fogli elettronici gratuiti

cerchiature

Sono disponibili nell’Area Download di Interstudio le versioni aggiornate del fogli elettronici gratuiti per il progetto di cerchiature in acciaio e in CA.

Ricordiamo che questi fogli elettronici permettono di calcolare le cerchiature in funzione della perdita di rigidezza dovuta ad aperture nuove o modificate in sistemi di setti in muratura.

L’aggiornamenti riguardano principalmente un modo più accurato nel calcolare la forza ultima al taglio per scorrimento nelle situazioni di sezione paralizzata.

Ricordiamo che sono disponibili anche due applicazioni WEB, iT-cerchiature e iT-cerchiature-CA che permettono di calcolare le cerchiature in modo più semplice, veloce e meno soggetto ad errori, in particolare in sistemi multi-setto e multi-piano.

La relazione di riferimento è la 7.8.3, riportata al paragrafo 7.8.2.2.2 delle NTC 2008: