Aggiornamento di iT-sol-ba per il calcolo di solai bausta

L’applicazione WEB iT-sol-ba, per il progetto di solai con tralicci tipo basta e pignatte, è stato aggiornato alla versione 1.1 con la correzione di alcuni bug. La correzione più importante riguarda il calcolo del momento ultimo della sezione in mezzeria (Mr). La versione precedente considerava sempre, anche in mezzeria, il solo travetto, senza tenere conto…

Aggiornamento iT-erede per successioni dal 1973 in poi

iT-eredeE’ disponibile su Interstudio Tools la versione 1.2 di iT-erede.

La nuova versione supporta successioni apertosi dal 1973 in poi e permette quindi di gestire le situazioni ove è necessario presentare oggi successioni non presentate in passato per qualsiasi motivo.

iT-erede è un’applicazione WEB per la gestione delle denuncie di successione. Riempie automaticamente il modello 4 di successione, il modello F23, il prospetto di liquidazione delle imposte, il modello prima casa e le deleghe.

 

La variazione dell’imposta ipotecaria nel tempo

L’imposta ipotecaria ha subito delle variazioni nei vari anni sia per quanto riguarda le percentuali e sia per quanto riguarda i minimi d’ imposta.

Ecco come è variata nei vari anni (gli importi in Lire sono stati convertiti in Euro)

Novità in CYPETHERM C.E. con analisi grafica dei risultati

E’ disponibile la versione 2016.f di CYPETHERM con alcune novità importanti.

Ricordiamo che CYPETHERM è una suite per la certificazione energetica e il calcolo termotecnico con caratteristiche uniche e avanzate. La versione BIM gratuita permette di importare da CAD e BIM e rilasciare APE, AQE e Relazioni ex Legge 10.

 

Analisi grafica dei risultati

Nella parte alta della finestra di lavoro di CYPETHERM C.E. è stata aggiunta la scelta Analisi grafica dei risultati.

Cliccando su questa scelta è possibile analizzare i risultati di calcolo per ogni zona definita mediante l’opzione Configurazione A.P.E.

Nella parte sottostante sono cliccabili le seguenti icone:

  • Calcolare
  • Visualizzazione risultati
  • Configurazione
  • Angoli
  • Riscaldamento
  • Raffrescamento
  • Rinnovabile
  • Non rinnovabile
  • Totale

Con l’opzione Calcolare è possibile visualizzare i vari valori suddivisi in base alla classificazione proposta dall’utente in Zone Edifici.

Configurazione permette di assegnare ai corrispondenti documenti le zone termiche definite nel modello e permette di confrontare eventuali valori negativi con quelli corrispondenti dell’edificio di riferimento per l’ottenimento dei valori dell’A.P.E..

I valori visualizzatili sono:

Geo-Tec B 8 – Stabilità di pendii con tiranti

Geo-tec B è il programma di Interstudio per la verifica e la stabilizzazione dei versanti. La nuova versione 8, rilasciata da poco, introduce fra i vari sistemi di stabilizzazione, anche l’uso di tiranti.

Geo-Tec B permette la verifica e la stabilizzazione di versanti, argini, dighe in terra, in terreni multistrato con presenza di falda, acqua esterna e carichi esterni, terre armate,  e pali. E’ caratterizzato da un’interfaccia grafica avanzata, che permette di analizzare e risolvere rapidamente e semplicemente anche situazioni molto complesse.

E’ veramente semplice e veloce provare diversi sistemi di stabilizzazione, quali terre armate, pali e tiranti e vedere immediatamente i risultati in modo a scegliere la soluzione migliore.

Vediamo di seguito alcune delle novità della nuova versione.

Nuovo Artlantis 6 con motore di rendering fisico

Image Size 719x868

E’ stata rilasciata la versione 6 di Artlantis R e Studio. Il nuovo motore fisico corregge secondo le leggi della fisica il motore di rendering di Artlantis 6, caratterizzato dalla sua leggendaria semplicità, permettendo di creare visualizzazioni di grande bellezza e qualità.

Vediamo di seguito. più in dettaglio, alcune delle novità.

Motore fisico

Per creare immagini entusiasmanti, Artlantis 6 include un nuovo motore fisico, che enfatizza il rendering secondo le leggi fisiche del mondo reale, migliorando qualità, precisione, accuratezza dei materiali e conservazione dell’energia.

Interstudio rilascia Domus.Cad Pro e Std 2.1

Interstudio ha rilasciato la versione 2.1 di Domus.Cad Professional e Standard per Windows e Mac Os. La prima versione di Domus.Cad è uscita nel 1990, 25 anni fa, il primo programma BIM italiano ed uno dei primi al mondo, quando la parola BIM non solo non era ancora di moda, ma non era ancora stata inventata.

La nuova versione presenta numerose novità, di seguito ne elenchiamo alcune.

DomusWall 3 – Murature ordinarie, armate e pareti debolmente armate

Interstudio ha rilasciato DomusWall 3, programma strutturale per il progetto e la verifica di edifici in muratura con calcolo lineare e non lineare.

Oltre al calcolo di murature tradizionali e armate, la nuova versione supporta pienamente il progetto e la verifica di sistemi a blocchi cassero riempiti di CA con armatura diffusa e concentrata.

Questi sistemi sono molto diffusi, citiamo il sistema BioPlus della Paver (nell’immagine iniziale), il sistema LegnoBlock di LegnoBlock Srl e il sistema Isotex della società omonima.

Il riferimento normativo, oltre naturalmente alle Norme Tecniche sulle Costruzioni del 2008 e successive circolari, sono le linee guida su questo argomento emanate dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Servizio Tecnico Centrale con parere n. 117 del 10 febbraio 2011.

Questi sistemi sono composti principalmente dai seguenti elementi:

  • – blocchi cassero previsti dal sistema costruttivo (es. BioPlus, Isotex, LegnoBloc)
  • – calcestruzzo gettato in opera
  • – acciaio di armatura

Cerchiature – Aggiornamento fogli elettronici gratuiti

cerchiature

Sono disponibili nell’Area Download di Interstudio le versioni aggiornate del fogli elettronici gratuiti per il progetto di cerchiature in acciaio e in CA.

Ricordiamo che questi fogli elettronici permettono di calcolare le cerchiature in funzione della perdita di rigidezza dovuta ad aperture nuove o modificate in sistemi di setti in muratura.

L’aggiornamenti riguardano principalmente un modo più accurato nel calcolare la forza ultima al taglio per scorrimento nelle situazioni di sezione paralizzata.

Ricordiamo che sono disponibili anche due applicazioni WEB, iT-cerchiature e iT-cerchiature-CA che permettono di calcolare le cerchiature in modo più semplice, veloce e meno soggetto ad errori, in particolare in sistemi multi-setto e multi-piano.

La relazione di riferimento è la 7.8.3, riportata al paragrafo 7.8.2.2.2 delle NTC 2008:

Fotogrammetria architettonica e aerea con DigiCad 3D 9

Interstudio ha rilasciato la versione 9 di DigiCad 3D per Windows e Mac Os. DigiCad 3D affronta le problematiche della fotogrammetria architettonica e terrestre, della fotogrammetria aerea e della cartografia in un modo originale, professionale e completo. Nato nel lontano 1987 è ancora adesso, con questa versione 9, un programma che emerge per diverse caratteristiche dai numerosi programmi fotogrammetrici nati, alcuni anche abbandonati, nel frattempo.

DigiCad 3D non si limita semplicemente a “raddrizzare” una foto, gli strumenti che mette a disposizione permettono di affrontare problematiche esplichi e complesse che ne allargano l’utilizzo ai campi più svariati, tra i quali citiamo: rilievo architettonico, restauro, archeologia, trattamento di foto aeree e satellitari, creazione di ortofoto, calibrazione di mappe catastali, eliminazione della deformazione ottica. In questo articolo mostreremo una serie di esempi applicativi.

La nuova versione presenta un’interfaccia grafica rinnovata, che tiene in maggior conto l’utilizzo di schermi di maggiori dimensioni.

Gli algoritmi di calcolo sono stati migliorati e ottimizzati, ottenendo una velocità di esecuzione più alta e, cosa ancora più importante, una maggiore precisione al di fuori dei punti di collegamento. Ricordiamo che l’errore all’interno dei punti di collegamento è compensato ed in genere minore del massimo errore introdotto nella definizione dei punti stessi, mentre al di fuori di questi punti gli errori si amplificano tanto più quanto più ci allontaniamo da essi.