CAD File Converter Plus – Offerta di lancio a 99 €

In occasione del rilascio del nuovo CAD File Converter Plus Interstudio propone un’offerta di lancio che permette di acquistare il programma a 99 Euro + IVA invece di 129.

CAD File Converter permette di convertire i formati DWG, DXF, DWF in tutte le versioni, trasformarli in PDF, visualizzarli e stamparli. Queste funzioni sono comuni anche a CAD File Converter 3.0, ma la versione Plus aggiunge funzioni avanzate di vettorizzazione automatica per trasformare immagini raster in disegni vettoriali.

Gli attuali utenti di CAD File Converter possono aggiornarlo alla versione Plus con 49 Euro invece di 69.

Segue la tabella completa della promozione, valida fino al 30 aprile.

CAD File Converter Plus – Converte e vettorializza

E’ stata riliasciato CAD File Converter Plus, versione potenziata di CAD File Converter che alle funzioni di conversione, anteprima e stampa aggiunge delle potenti funzioni di vettorizzazione di immagini raster, per trasformare immagini scannerizzate o fotografate in disegni tecnici vettoriali modificabili e scalabili.

La nuova funzione di vettorizzazione è ottimizzata per i seguenti tipi di immagini:

– Mappe

– Vecchie canapine catastali

– Disegni architettonici

– Bozzetti

Inoltre una procedura avanzata permette di creare nuove personalizzazioni per diversi tipi di immagine.

Ecco una lista delle caratteristiche principali di CAD File Converter Plus:

Interstudio è su FaceBook

Interstudio ha aperto una pagina su FaceBook dove sono riportate con continuità tutte le attività e le novità. Per iscriversi e ricevere così automaticamente tutte le novità sulla propria bacheca è sufficiente andare sulla pagina e cliccare su Mi Piace. Invitiamo tutto coloro che hanno un profilo su FaceBook a farlo adesso, è un modo…

VerPres per iPhone – Disponibile la nuova versione

E’ disponibile su App Store la nuova versione 1.0.1 di VerPres.

VerPres è una App per la verifica allo stato limite ultimo, secondo le norme NTC 2008, di sezioni rettangolari in C.A. soggette a pressoflessione.

Dominio di rottura Verpres

La nuova versione ha una nuova vista per la rappresentazione del dominio di rottura. Adesso una griglia visualizza i valori di riferimento e si adatta automaticamente, in modo indipendente in direzione X e Y, alla scalatura del grafico con la classica gesture delle due dita cha si aprono o si chiudono.

Verifica linee vita su tetti in legno – Foglio gratuito

Il foglio elettronico per la verifica di linee vita su tetti in legno permette di verificare il collegamento fra i montanti delle linee vita e la struttura lignea sottostante.

La normativa di riferimento per le verifiche è l’Eurocodice 5.

Le verifiche effettuate sono le seguenti:

  • Verifica ad estrazione delle viti
  • Verifica a taglio per rifollamento del legno
  • Verifica a taglio per plasticizzazione del gambo
  • Verifica a taglio per rifollamento e plasticizzazione

I dati da inserire sono i seguenti:

Cerchiature in acciaio – foglio elettronico gratuito

NOVITA’: E’ disponibile su Interstudio Tools la nuova applicazione WEB “iT-cerchiature” per un progetto delle cerchiature in acciaio on line. Un’applicazione per progettare cerchiature in pannelli murari multisetto, in edifici multi-piano
Vedi le caratteristiche…
Utilizza subito iT-Cerchiature … 

 

Interstudio ha rilasciato la versione 2.1.10 del foglio elettronico gratuito per il progetto delle cerchiature in acciaio secondo le norme NTC 2008 e successive circolari.

 

La parete oggetto di nuova apertura viene consolidata mediante la posa in opera di una cerchiatura realizzata con profilati di acciaio ancorati alle murature. L’ancoraggio è assicurato anche grazie alla posa in opera di zanche metalliche.

Per le pareti si procede ad un controllo della rigidezza prima e dopo l’intervento determinando la diminuzione della stessa e progettando la cerchiatura in modo che la variazione di rigidezza dopo l’intervento sia compresa fra -15% e +15% di quella prima dell’intervento.

La parete viene inoltre verificata garantendo che la resistenza e la capacità di deformazione, fornite dall’insieme setti-cerchiatura non peggiorino ai fini del comportamento rispetto alle azioni orizzontali.

Sia per lo stato originario che per lo stato modificato si procede al calcolo delle rigidezze, dei tagli ultimi e degli spostamenti ultimi secondo le procedure descritte di seguito.

Nel foglio h, L, s sono rispettivamente altezza, lunghezza e spessore del setto, G è il modulo di elasticità tangenziale.